SSL - Didattica

Il Corso di Studio attiverà forme di didattica a distanza innovative per favorire la partecipazione alle attività e l’apprendimento da parte degli studenti che non siano in grado di essere presenti fisicamente alle lezioni per motivi di lavoro, o per ragioni personali, o perché residenti in altri luoghi.

Il Corso di Studio è affiancato da:

  • un Master di primo livello in Sviluppo Locale - MASL
  • un Master di primo livello in Management per il coordinamento del servizio sociale nelle organizzazioni socio-sanitarie, sanitarie e socio-assistenziali - MACOSS

Percorso Servizio sociale

Coordinatore: Prof. Enrico Ercole.

Il Percorso fornisce approfondimenti interdisciplinari riguardanti l’infanzia e l’adolescenza, le coppie e le famiglie, la salute, la devianza e i processi migratori. È rivolto a chi è interessato a una professionalità nella progettazione di interventi di sviluppo sociale del territorio, nella direzione dei servizi, in particolare socio-sanitari, nella cooperazione sociale e nella gestione delle problematiche dell’integrazione sociale.

Il Percorso si articola in due Classi di laurea: Classe LM-87 e Classe LM-88

  • Percorso Servizio Sociale nella Classe LM-87

Il diploma di Laurea triennale in Servizio Sociale è richiesto a chi si iscrive alla Classe LM-87, in quanto essa dà l’accesso all’Esame di Stato Sezione A. Tale Percorso rappresenta infatti lo sviluppo del Corso di Laurea triennale in Servizio Sociale. 

La Classe LM-87 comporta inoltre l’obbligo del tirocinio professionalizzante per una durata di 150 ore, presso un Ente convenzionato con il Dipartimento. Durante il tirocinio gli studenti ricevono il supporto del Docente Tutor dei Tirocini e di un Tutor aziendale.

La Laurea magistrale nella Classe LM-87 è richiesta dall’Ordine degli Assistenti Sociali ai fini dell’iscrizione all’Esame di Stato Sezione A.

  • Percorso Servizio Sociale nella Classe LM-88

Il Percorso Servizio Sociale nella Classe LM-88 è pensato per quegli studenti che non sono interessati all’Esame di Stato Sezione A e all’iscrizione all’Ordine degli Assistenti Sociali, pur intendendo arricchire la loro professionalità nell’ambito delle problematiche socio-assitenziali, dei fenomeni migratori e dei processi di integrazione sociale (nella scuola, nel lavoro, nei servizi, nell’Amministrazione pubblica). È questo il caso di molti professionisti che lavorano o intendono lavorare nei Servizi, ma non hanno la laurea in Servizio Sociale oppure – per svariate ragioni - non sono interessati o in grado di frequentare il tirocinio professionalizzante obbligatorio nella Classe LM-87.

La Classe LM-88 prevede uno stage è di 300 ore. Gli studenti-lavoratori della Classe LM-88 possono chiedere di acquisire i CFU dello stage con attività svolte nel loro contesto lavorativo, concordate con il tutor accademico. In tal caso non si richiede Convenzione ad hoc con l’Ente/azienda.

Percorso Organizzazione e amministrazione digitale

Coordinatore: Prof. Michael Eve.

  • Percorso Organizzazione e amministrazione digitale nelle Classi  LM-87 e LM-88

Il percorso è in continuità con il Corso di Laurea triennale ASPES ed è rivolto agli studenti che desiderano sviluppare expertise gestionale per le amministrazioni pubbliche, le organizzazioni private e il terzo settore.

Forma tecnici esperti di elevata qualificazione in campo amministrativo e gestionale che potranno ricoprire il ruolo di funzionari/dirigenti o consulenti liberi professionisti nella Pubblica Amministrazione, nelle aziende private, negli uffici studi, nei centri di ricerca, nelle organizzazioni non governative, nelle agenzie di cooperazione, nelle associazioni di categoria, nelle organizzazioni di terzo settore. Particolare attenzione viene riservata alle opportunità e alle problematiche della digitalizzazione dell’amministrazione pubblica e privata.

E' previsto uno stage è di 300 ore. Gli studenti-lavoratori della Classe LM-88 possono chiedere di acquisire i CFU dello stage con attività svolte nel loro contesto lavorativo, concordate con il tutor accademico. In tal caso non si richiede Convenzione ad hoc con l’Ente/azienda.

Insegnamenti e programmi

L'elenco degli insegnamenti, con i programmi dettagliati di tutti i corsi offerti per l'anno accademico 2021/2022 è disponibile in questa pagina.
Fra gli Allegati si possono scaricare i piani di studio full-time o part-time dei due Curricula validi per coloro che si iscrivono 1° anno nell'anno accademico 2021/2022.

Non esistono propedeuticità fra gli insegnamenti, pertanto gli studenti non sono obbligati a sostenere gli esami esattamente nell’ordine con il quale compaiono nel loro Piano di studi, ferma restando la non anticipabilità di esami previsti per anni successivi a quello che si sta frequentando.

Attività formativa a scelta dello studente: lo Studente ha 9 CFU a scelta. Si consigliano gli studenti di contattare il proprio relatore di tesi prima di decidere le discipline relative ai CFU a scelta, per verificarne la congruenza con gli obiettivi formativi del Corso di Studio e con l’argomento della tesi di laurea. In ogni modo, se tali attività formative sono scelte fra quelle presenti nell’Offerta Formativa del Dipartimento, il Piano di studio viene approvato automaticamente.

Lingua straniera: non è prevista, se non eventualmente fra le attività a scelta dello studente.

Per le attività di tirocinio e stage consulta la pagina del sito.

Le informazioni relative alla presentazione o variazione dei piani di studio sono pubblicate nella pagina della Segreteria Studenti.

Orari

L'orario delle lezioni è pubblicato su questa pagina generale del sito.

Tutte le date degli esami di profitto sono elencate sulla pagina del sito di Dipartimento.

Conseguimento del titolo di studio

Il titolo di studio si ottiene con il conseguimento di 120 CFU: 100 CFU si ottengono superando gli esami previsti dal Piano di Studi e 20 CFU si conseguono redigendo un elaborato di tesi scritto, frutto di un lavoro di ricerca con un buon grado di autonomia, con la supervisione di un docente del Corso di Laurea Magistrale titolare di un insegnamento nel quale lo studente abbia conseguito dei crediti formativi.

Il titolo della tesi, con la firma del Docente relatore, deve essere consegnato alla Segreteria studenti nei tempi previsti dal Consiglio di Dipartimento.

Allegati: